Technicalia

eBook reader o Tablet: quale scegliere per studiare?

 14 gennaio 2016
  |  
 Categoria: Dispositivi
  |  
 Scritto da: admin

Il continuo sviluppo della tecnologia moderna ha apportato notevoli cambiamenti a tutti i settori della vita quotidiana. Ovviamente anche l'ambiente scolastico non è stato esonerato da questo sviluppo. Al giorno d'oggi esistono molti strumenti che permettono agli studenti di avere un aiuto durante il proprio studio, tuttavia i più importanti di questi sono certamente gli eBook reader ed i Tablet. In molti, però, si chiedono quale possa essere il migliore da poter utilizzare per studiare quindi cerchiamo di fare alcune valutazioni piuttosto utili.


Gli eBook reader sono dispositivi appositamente studiati per fornire un'esperienza di lettura molto simile a quella che si può avere con un libro cartaceo. Le pagine non sono illuminate e questo permette all'occhio di non affaticarsi durante la lettura. Infatti porre lo sguardo su uno schermo illuminato per parecchio tempo, risulta essere fastidioso per gli occhi e l'eccesso può anche provocare fastidi maggiori. Oltre a questo, l'eBook reader nasce e viene sviluppato solo ed esclusivamente per facilitare la lettura, per questo motivo risulta abbastanza evidente che esso sarà la scelta migliore qualora si decida di utilizzarlo per studiare a lungo. Le particelle di inchiostro presenti nel lettore di eBook, infatti, simulano testi perfettamente nitidi come quelli che è possibile trovare sul un libro normale. Sebbene esistano alcuni scettici riguardo questa tecnologia, sopratutto invocando la classicità di un libro cartaceo, è fondamentale sottolineare come sia veramente utile poter usufruire di uno strumento di questo tipo. In particolare, infatti, la memoria del lettore ebook permette di contenere migliaia di libri e di poterli portare sempre con sé senza avere l'ingombro che comporterebbero i libri cartacei.


Sicuramente, quindi, la scelta del lettore ebook, rispetto ad un tablet, è quella migliore per poter studiare, qualsiasi sia la scuola che si frequenta. Tuttavia non bisogna dimenticare l'importanza può anche avere un tablet nell'aiuto allo studente. Sebbene, infatti, non sia la scelta migliore per leggere, esso può risultare molto utile in altre attività. Ad esempio molti studenti utilizzano il tablet anche per prendere appunti ed avere sempre sotto mano le note che si sono prese durante le lezioni. Il tablet, poi, permette anche di utilizzare app molto avanzate che posso facilitare non poco la comprensione di una materia. Può essere utile, poi, per effettuare ricerche rapide e controllare alcuni concetti mentre si sta studiando o ripetendo. Avendo a disposizione entrambi gli strumenti, sicuramente la professione dello studente può essere affrontata in maniera più semplice o almeno meglio organizzata.


Fonte: comestudiare.info


Barra strumenti
2012-2017 - Technicalia.it - Tutti i diritti riservati