Technicalia

Chatbot e le sue applicazioni nel marketing

 01 luglio 2019
  |  
 Categoria: Internet
  |  
 Scritto da: admin
chatbot

Chatbot, una vera e propria rivoluzione nel mondo della comunicazione online. Abbandonata l’iniziale e comprensibile diffidenza, ecco dunque uno dei più recenti aspetti della tecnologia conquistare una grande fetta di pubblico. Una realtà che, soprattutto negli ultimi tempi, ha permesso di dare una svolta a un aspetto spesso non facile da gestire, ovvero il dialogo tra aziende e clienti. E non vi è campo che non sia coinvolto: il wellness, l’universo food, l’ambito fashion e quello beauty. Si parla di circa 100mila imprese nel mondo ormai impegnate ad utilizzare i chatbot per fornire ai loro clienti le risposte a ogni domanda. E le proiezioni assicurano un incremento in futuro del 40 per cento.


Più precisamente parliamo di programmi automatizzati grazie ai quali è possibile gestire la connessione tra un marchio e un utente che naviga su siti e social. Studiare dunque la migliore strategia di marketing con un gruppo di professionisti a disposizione, come quello proposto da www.servizidiwebmarketing.it, significa ottenere risultati garantiti grazie alle numerose potenzialità dei chatbot e avere così la certezza di raggiungere sempre tutti gli obiettivi prefissati.


Applicare i chatbot nel marketing è il primo step per puntare a due fattori fondamentali come la velocità e la precisione, per realizzare strategie e performance ad alto livello e instaurare un contatto più stretto con i clienti, reali o potenziali, gestirli 24h su 24 e offrire loro la massima assistenza possibile, oltre a combattere una concorrenza agguerrita, monitorare le preferenze altrui, far conoscere di più il proprio brand, i prodotti che si vendono o i servizi che si offrono. Programmare i chatbot nella maniera corretta permette di produrre un flusso interattivo senza sosta, di far giungere agli utenti che interagiscono con loro risposte chiare, mettendo così in secondo piano la ‘vecchia’ assistenza telefonica o il più recente servizio di customer care fornito con live chat o email. Insomma, i chatbot sono degli ottimi strumenti capaci di fornire tra l’altro non solo una parte testuale, ma anche immagini, link, video e così via.


Cosa accadrà tra qualche anno? Il futuro, a quanto pare, è più che roseo. Grazie ai chatbot, infatti, sarà possibile mettere in piedi una comunicazione sempre più raffinata e specifica, in poche parole su misura e personalizzata, migliorando la User Experience di chi naviga nel web. D'altronde ogni azienda ha un suo pubblico preciso che richiede un chatbot capace di rispondere a esigenze altrui ben definite.


I dati che arrivano dagli Stati Uniti, ad esempio, sono incoraggianti: grazie ai chatbot numerose imprese hanno aumentato il proprio fatturato, hanno assistito a una rapida crescita positiva della loro reputazione e tagliato drasticamente i costi un tempo utilizzati per le sponsorizzazioni online. Per Neil Patel, esperto di marketing e autore del New York Times, interagire con un chabot porta a un netto miglioramento della percezione nei confronti di un brand e a un coinvolgimento sempre più tangibile. Da non sottovalutare, infine, l’aumento di figure esperte del settore e, di conseguenza, la creazione di interessanti opportunità lavorative collegate a questa affascinante e utile tecnologia.


Barra strumenti
© 2012-2019 - Technicalia.it - Tutti i diritti riservati