Technicalia

Guida all'acquisto del miglior robot tagliaerba

 13 dicembre 2019
  |  
 Categoria: Tecnologia
  |  
 Scritto da: admin
robot tagliaerba

Al giorno d'oggi acquistare un robot tagliaerba rappresenta un investimento. Per questo motivo è indispensabile fare una scelta oculata, valutando quelli che sono gli aspetti che possono influenzare la scelta di un modello piuttosto che di un altro. Ed in effetti, se è vero che un bel giardino, pulito e curato, è il sogno di tutti, non tutti i giardini hanno le medesime caratteristiche.


Riportiamo di seguito degli utili consigli per acquistare un robot tagliaerba, tenendo conto del budget a disposizione e facendo attenzione anche alle funzionalità dei robot tagliaerba e alle peculiarità del giardino su cui lavorare.



Robot tagliaerba: caratteristiche da considerare


La prima domanda da porsi prima di acquistare un robot tagliaerba è "Quanto è grande il giardino?" In base alle proprie esigenze si andrà a scegliere un modello con una batteria più o meno potente che potrà garantire un'adeguata autonomia ma con un conseguente costo più elevato. Invece, per i giardini più piccoli esistono tante alternative economiche che non rendono vano questo investimento.


Attenzione però! Se il giardino è molto inclinato, si dovrà tenere in considerazione anche questo aspetto prima di effettuare l'acquisto. La scelta verterà irrimediabilmente su un modello con una potenza adeguata a sostenere il tipo di pendenza in questione.


La capacità di taglio offerta deve essere ottimale, considerando sempre che ad una lama più grande corrisponde una maggiore velocità di esecuzione nel lavoro. Inoltre l'altezza delle lame è regolabile manualmente o elettronicamente.


Attualmente i migliori robot tagliaerba presenti sul mercato offrono tante funzioni innovative. Non deve mancare il riconoscimento dei confini, così come il sensore d'urto e quello di sollevamento. Molti modelli offrono il blocco bambini, l'antifurto con codice PIN ed un pratico calendario per pianificare il lavoro.



Quali sono i migliori robot tagliaerba presenti sul mercato?


In funzione delle dimensioni del giardino ecco quelli che sono, allo stato attuale, i migliori robot tagliaerba sul mercato.


Per giardini di grandi dimensioni, dal momento che si parla di metrature fino a 3.200 mq, la scelta migliore, seppur costosa, è rappresentata dal robot tagliaerba Husqvarna 430X, uno dei modelli più grandi sul mercato in grado di garantire giardini puliti ed uniformi grazie alle sue lame regolabili con un altezza compresa tra 20 e 60 mm. Interessante la pendenza massima supportata che si assesta sul 45%. L'autonomia, garantita da una potente batteria al litio, è di 145 minuti.


Husqvarna 430X è molto resistente e robusto e, per questo, non teme le condizioni atmosferiche più proibitive. In termini di funzionalità offre una gamma tra le più complete. Si parte dal rilevamento GPS delle zone già "lavorate" e si arriva ad una completa gestione da remoto mediante smartphone.


Per giardini medio-piccoli, il robot tagliaerba migliore è l'Ambrogio L60, tra i più leggeri e compatti della sua categoria. Il terreno ideale deve essere al massimo di 200 mq con pendenze che possono arrivare al 50%, grazie al fatto che tutte le ruote sono dotate di forza motrice. L'autonomia è pari a 120 minuti con regolazione delle lame da 42 a 48 mm e riconoscimento automatico delle zone già lavorate. Per questo modello, che si ricarica manualmente, non è prevista una stazione di ricarica e questa è forse l'unica pecca di questo robot tagliaerba.


Barra strumenti
© 2012-2019 - Technicalia.it - Tutti i diritti riservati