Technicalia

Quanto sono utili i social network per le attività commerciali?

 24 marzo 2017
  |  
 Categoria: Internet
  |  
 Scritto da: admin
consulenza social media

Il mercato è in continua evoluzione e, con l’avvento dei social network, ha subito un’accelerazione ancora più imponente. Per un’attività commerciale, il carattere distintivo della sua offerta non sta più solo nella qualità o nel prezzo, ma è nella sua capacità di adattarsi ai nuovi canali marketing e di vendita sul web.


A parte i grandi brand, che non hanno certo la necessità di farsi conoscere tramite internet, ma che comunque investono somme considerevoli in comunicazione (intesa nel senso più ampio della parola), i piccoli-medi imprenditori oggi, sono quasi obbligati ad entrare nel mondo digitale, o con un sito internet o con una pagina social o meglio ancora con entrambi. Sviluppare una nuova visione, non più product-base, ma, piuttosto, basata sullo studio del mercato e dei potenziali clienti, potrebbe essere la scelta ottimale per aumentare il proprio business, o almeno per cercare di restare allineati con i propri competitors.


Sviluppare un sito non è cosa che tutti sono in grado di fare, o perlomeno di fare bene, ed è per questo che potrebbe essere utile scegliere di affidarsi ad un’agenzia digitale, che possa gestire tutte le attività di ottimizzazione e di marketing nel modo più professionale possibile.


Ma quanto possono essere utili i canali social per un’attività commerciale?


A seconda del tipo di business, moltissimo, ma tanto dipende anche da chi sono gestiti e in che ottica viene fatta. Oggi, seguire una pagina commerciale, non è un’attività banale e non basta una minima conoscenza dello strumento: è all’opposto necessaria un’ampia conoscenza del mercato, soprattutto di quello di riferimento, conoscenza del settore e della domanda, oltre che dello strumento stesso. Sapere da dove si parte e dove si vuole arrivare è la base per sviluppare un piano di marketing a 360 gradi, capire cosa siamo disposti a cambiare delle nostre politiche di prezzo e soprattutto decidere quanto è conveniente investire per avere un ritorno abbastanza rapido.


Richiedere una consulenza social media a dei professionisti potrebbe essere la scelta giusta per essere sicuri che il tutto venga gestito in modo corretto: decidere un target di riferimento a seconda del tipo di attività, e poi, a seconda che ci si rivolga a giovani, meno giovani, donne, uomini, definire quali siano i momenti giusti per sponsorizzare qualcosa ed attrarre maggiormente l’attenzione. Attraverso un ben impostato piano editoriale è possibile captare quali sono le preferenze e, una volta analizzate, decidere quale strategia di marketing sia più adatta al singolo business.

Barra strumenti
© 2012-2019 - Technicalia.it - Tutti i diritti riservati