Technicalia

Aggiungere un certificato SSL al proprio sito: motivazioni e opportunità

 14 giugno 2017
  |  
 Categoria: Internet
  |  
 Scritto da: admin
aggiungere ssl

Lo spionaggio ed il furto di dati sensibili è oggi una problematica d’attualità sia per gli utenti privati che per le aziende la cui sicurezza in rete è ormai diventata una priorità. Infatti il tema della sicurezza in rete non riguarda solo gli utenti privati che sempre più frequentemente effettuano operazioni mediante carte di credito ecc., ma anche le aziende sono sempre più esposte ad attacchi informatici.


Attualmente affinchè le informazioni sensibili che rigaurdano i clienti di un’azienda o i dati stessi dell’azienda possano essere gestiti e viaggiare in sicurezza in rete vengono adottati protocolli di sicurezza come SSL e HTTPS. Ma vediamo esattammente in cosa consistono questi protocolli.



Protocolli di sicurezza SSL e HTTPS


La sigla SSL (Secure Sockey Layers) indica un metodo che viene utilizzato per autenticare e criptare un flusso di dati in rete, assicurando una comunicazione sicura dei dati tra un server ed un browser (client). Un esempio rappresentativo è costituito da un e-commerce nel quale spesso vengono inviati dati sensibili e nel quale oggi il certificato SSL, e il più recente TLS, è ormai diventato uno standard.


Il protocollo SSL provvede alla protezione di dati sensibili come ad esempio:


  • - dati anagrafici del cliente

  • - dati di accesso come username e password

  • - coordinate bancarie e numero della carta di credito

  • - eventuali documenti caricati dai clienti


Praticamente il protocollo SSL fa sì che i dati trasmessi non possano essere manipolati e letti da nessuno.


Il protocollo HTTPS che sta per Hypertext Transport Protocol Secure è un protocollo per la tramissione sicura di dati. Tutti i siti web che si basano sul classico protocollo HTTP sono potenzialmente a rischio poiché i dati trasmessi possono esssere modificati o letti. Di conseguenza gli utenti che utilizzano il protocollo HTTP non possono sapere con certezza a priori se i dati trasmessi durante un acquisto online vengono veramente inviati allo store online oppure deviati su un sito hacker.


Il protocollo HTTPS cripta i dati http e garantisce l’autenticità delle richieste effettuate mediante il certificato SSL.



Vantaggi dell’utilizzo di SSL e HTTPS


I vantaggi nell’utilizzo di SSL e HTTPS sono:


  • - sicurezza per i clienti e protezione di dati sensibili

  • - riduzione di possibili abusi e furti di dati

  • - miglioramento nel posizionamento nel motore di ricerca Google

  • - maggiore fiducia da parte dell’utente nel sito


Ormai l’utilizzo del protocollo HTTPS sta diventando sempre più frequente. In rete è ormai facile imbattersi in siti web realizzati con wordpress in https.



Opportunità del HTTPS: posizionamento e fiducia degli utenti


Negli ultimi anni si è discusso molto se un eventuale passaggio di un sito web al protocollo HTTPS possa in qualche modo portare benefici nel posizionamento sui motori di ricerca. A tal proposito proprio Google ha fatto sapere che l’utilizzo del protocollo HTTPS viene visto come un fattore positivo nel posiziomento.


Al di là dei benefici relativi al posizionamento di un sito, sta di fatto che che l’utilizzo di pagine dotato del protocollo HTTPS sono capaci di trasmettere qualità e serietà agli utenti, poiché ultimamente anche gli utenti privati stanno diventando sempre più attendi al tema della sicurezza in rete.


Barra strumenti
© 2012-2019 - Technicalia.it - Tutti i diritti riservati